Eventi e Progetti

Il primo evento della Rete Postumana Italiana...nel 2022!

Stiamo lavorando al primo, grande evento a livello nazionale della Rete Postumana Italiana.

Leggi la CALL per la SETTIMANA POSTUMANA!

OPEN CALL: Settimana Postumana

Open Call: Proposte di eventi per la prima Settimana Postumana della RPI

Come discusso durante l’incontro del 13.03.2022, l’evento di lancio della Rete Postumana Italiana avrà la forma di un festival, provvisoriamente intitolato Settimana Postumana. Si tratterà di una serie di incontri di diversa tipologia e formato, e organizzati in diversi luoghi, in un arco di tempo circoscritto.

La presente call, destinata a circuitare tra le persone partecipanti alla Rete, ha come obiettivo raccogliere le proposte di chi intende impegnarsi attivamente per dar vita a un evento del Festival. I diversi eventi proposti – una volta definiti – verranno raccolti in un unico calendario, all’interno della cornice della Rete Postumana Italiana.

OPEN CALL: Settimana Postumana

Open Call: Proposte di eventi per la prima Settimana Postumana della RPI

Come discusso durante l’incontro del 13.03.2022, l’evento di lancio della Rete Postumana Italiana avrà la forma di un festival, provvisoriamente intitolato Settimana Postumana. Si tratterà di una serie di incontri di diversa tipologia e formato, e organizzati in diversi luoghi, in un arco di tempo circoscritto.

La presente call, destinata a circuitare tra le persone partecipanti alla Rete, ha come obiettivo raccogliere le proposte di chi intende impegnarsi attivamente per dar vita a un evento del Festival. I diversi eventi proposti – una volta definiti – verranno raccolti in un unico calendario, all’interno della cornice della Rete Postumana Italiana.

1. La Settimana Postumana

CHE COSA?

La Settimana Postumana sarà composta da eventi di diversa tipologia: di taglio più accademico (es. conferenze, seminari, workshop, lectures, ecc.), o più creativo (es. mostre, performance, ecc.); di carattere più divulgativo (es. presentazione di libri; film con dibattito; ecc.) o più sperimentale. In qualunque caso, come discusso negli ultimi incontri della rete, e ai fini dell’inclusività e della più ampia partecipazione, gli eventi:

- non dovranno avere fees o biglietti di ingresso;
- dovranno essere o in formato digitale o in formato ibrido;

Poiché NON sono previsti fondi per l’organizzazione di questo progetto, ogni persona dovrà essere autonoma nel finanziamento del progetto che intende sviluppare (es. organizzarlo a costo zero, o facendo leva su fondi degli enti di appartenenza, o attraverso forme di autofinanziamento, ecc.).

In particolare, anche in linea con le finalità della Rete, gli interventi saranno in lingua italiana (con eventuale possibilità di sottotitolatura automatica in altre lingue, se l’evento è online). Inoltre, per quanto riguarda le tematiche proposte, si consiglia - ma non è condizione necessaria - di legarle alla realtà culturale italiana per dare un taglio glocal all’evento. La proposta è di non generalizzare gli argomenti, ma collegarli alla realtà italiana in senso vasto, esteso e comprensivo (per esempio, nell’ambito dell’Antropocene, si può riflettere sul cambio climatico in relazione alla geo-politica italiana; nell’ambito del Transumanesimo, si può analizzare la risposta alla crionica, in relazione al background religioso della penisola italiana, etc.)

Ad ogni modo, si accettano proposte legate agli specifici ambiti di interesse/studio/ricerca di chi partecipa alla Rete in relazione al proprio studio/lavoro/ricerca/sperimentazione nel contesto culturale italiano.

CHI?

I vari eventi saranno organizzati da una o più persone partecipanti alla Rete (anche in collaborazione con chi non fa parte di essa) facendo leva sui propri network professionali, associativi, amicali, ecc. per dar vita a un evento legato al postumanesimo. Gli eventi saranno da considerarsi quanto più possibile inclusivi e aperti a un pubblico variegato.

QUANDO?

Il festival si terrà IN UNA delle due settimane: 24-30 ottobre / 31 ottobre – 6 novembre 2022. Sulla base del calendario provvisorio e delle preferenze espresse verrà definito il periodo del festival.

DOVE?

Gli eventi si terranno primariamente in diverse città / luoghi in Italia. Poiché molti membri della Rete vivono o lavorano in altri Paesi, non si esclude la possibilità che alcuni eventi – sempre in formato ibrido – si possano svolgere al di fuori dell’Italia.

PERCHÉ?

Non solo, attraverso questo progetto, la RPI si presenterà per la prima volta al pubblico, come un vero e proprio intreccio di collaborazioni e crocevia di saperi postumani nel contesto italiano; la Rete figurerà anche come realtà che sostiene il pluralismo di idee, promuovendo il dibattito postumano dentro e fuori l’accademia e in diverse formati. Inoltre, la Settimana Postumana offrirà alla RPI la possibilità di rafforzare la collaborazione tra chi partecipa ad essa e rendere più significativa la presenza di questo progetto ‘in-divenire’ nel contesto culturale italiano.

Sei interessat* a organizzare un evento? Compila il form sottostante ENTRO MARTEDI' 10 MAGGIO

Una volta raccolte le informazioni, realizzeremo un calendario di massima e una mappa dei progetti da commentare insieme durante il prossimo incontro della RPI che si terrà in data 22 maggio 2022, dalle 18:30 alle 19:30 (da confermare).

Per qualunque dubbio o richiesta di chiarimento non esitate a contattare rete.postumana@gmail.com

Sullo sfondo, il quadro Metamorfismi di Orsola Rignani